Home / news / Messaggio di Quaresima 2018

Messaggio di Quaresima 2018

Con la celebrazione delle Ceneri varchiamo la porta della Quaresima, tempo favorevole per il nostro cammino di fede. La cenere evoca la condizione originaria dell’uomo, impastato di polvere e di argilla ma vivificato dal soffio dello Spirito di Dio. Ancor oggi lo Spirito, come un grande polmone, continua ad ossigenarci e rinvigorirci con il suo respiro vitale ( RUAH ), attraverso la Parola, l’ Eucaristia, l’ unità e la Misericordia. Senza questo respiro divino si restringe e rimpicciolisce lo sguardo, si anestetizza il palpito del cuore, ammalandosi di indifferenza, ci si ossigena, al contrario, con aria di tristezza e di rassegnazione, aria soffocante di tensione e di ostilità, aria inquinata di parole vuote e senza senso. È urgente, pertanto, come ricorda il Salmista, ritornare a respirare il soffio primario dello Spirito Santo, fonte di vita, capace di rinnovare il mondo. “Togli loro il Respiro: muoiono e ritornano nella loro polvere. Mandi il tuo Spirito, sono creati e rinnovi la faccia della terra” ( Salmo 103/104, 29-30) .

L’assistente unitario don Maurizio.

Info acadmin

Forse cercavi

Ciao Nunzia…

“Signore non ti chiediamo perché ce l’hai tolta ma ti ringraziamo per avercela donata”…tutta l’A.C. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *